Acquawalking

Gambe più sottili, glutei più sodi
Perché
La sua utilità è indiscussa per rendere le gambe e le caviglie più sottili e toniche. Aiuta a rassodare anche i glutei e svolge un’ottima azione antigonfiore sulla parte inferiore del corpo.
Sia a livello cardio-circolatorio, che sul piano muscolare fornisce una spinta eccezionale ai già innumerevoli effetti benefici dell’acqua.
Come
Il tread mill permette all’istruttore di giocare sia sull’allenamento degli arti inferiori che come appoggio per effettuare eseercizi per i muscoli addominali. Al movimento delle gambe è possibile abbinare anche quello delle braccia al fine di completare il lavoro su tutto il corpo. Per incrementare lo sforzo sulla parte superiore del corpo, ci si può avvalere di piccoli manubri tenuti tra le mani (tipo quelli usati nel walking classico).
Per chi
L’acquawalking può essere praticato da tutti e come tutte le attività in acqua è ideale per la riabilitazione.
Può essere praticato anche da chi non sa nuotare.